Paura a Scampia: sassaiola contro un bus Anm

Non è il primo caso che avviene in quell’area: il conducente ha creduto fossero stati esplosi dei colpi di pistola.

Il bus Anm a Scampia è stato preso di mira da due giovani a bordo di un motorino.

Un agguato a colpi di sassi è stato denunciato da un autista dell’Anm (Azienda napoletana di mobilità) sabato sera in via Gilberto Tancredi a Scampia. Il conducente stava percorrendo la strada che costeggia le Vele quando ha avvertito due colpi, che ha scambiato per due colpi di pistola e la conseguente rottura di un vetro dell’autobus.

L’agguato

L’agguato è scattato subito dopo la ripartenza del veicolo da una fermata. Allertate le forze dell’ordine, si è accertato che a compiere l’atto vandalico erano stati due giovani che hanno lanciato sassi contro l’autobus. Per fortuna solo tanta paura ma nessun ferito all’interno del veicolo dell’Anm su cui viaggiavano alcuni ragazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *