Nuovo sbarco di migranti a Napoli (VIDEO)

Lo sbarco rientra nell’operazione Mare Nostrum. Al molo 21 del porto di Napoli sono al momento in corso le operazioni di sbarco e di identificazione degli 877 passeggeri della nave Virginio Fasan. Tra loro la maggior parte sono minori

Napoli accoglie nuovamente clandestini. La nave Virginio Fasan è approdata questa mattina al molo 21 del porto di Napoli con a bordo 877 clandestini, provenienti per la maggior parte dall’Africa. L’operazione, che fa seguito a un precedente sbarco avvenuto lo scorso 30 agosto, dovrebbe rientrare ugualmente nell’ambito dell’operazione Mare Nostrum.

Per ora i primi dati diffusi dalla Questura tracciano un quadro dei passeggeri presenti a bordo. Come dicevamo, si tratta per la maggior parte di africani, provenienti da Somalia, Zambia, Egitto, Eritrea, Nigeria e Sudan. Su 877 persone 333 sono uomini, 95 donne, i restanti sono minori, ragazzi e bambini di cui solo 117 non sono a carico delle famiglie, quindi viaggiavano non accompagnati.

Al molo 21 allestita una postazione della Protezione Civile con un tendone con strutture sanitarie, per prestare le prime cure ai migranti. A scendere per primi sono stati proprio coloro che avevano bisogno di assistenza medica. Degli 877 migranti, la Campania ne accoglierà 214, distribuiti nelle cinque province. Gli altri saranno smistati tra le varie regioni italiane: Abruzzo (55), Lazio (50), Marche (110), Toscana (80), Umbria (60), Emilia Romagna (60), Liguria (80) e Lombardia (150). Ad attenderli ci sono già gli autobus che li accompagneranno verso le destinazioni assegnate.