Save the children a Napoli con Every one

Save the children fa tappa a Napoli

di Redazione

Napoli – Dal 26 al 29 settembre un villaggio in legno riciclato sorgerà in piazza Dante. “Every one” è lo stand di “Save the children” che, attraverso l’installazione di pannelli fotografici, la proiezione di video e testimonianze, intende offrire ai napoletani l’opportunità di conoscere meglio questa organizzazione e il grande e faticoso lavoro compiuto dai suoi volontari in ambito internazionale, impegnati nella tutela dell’infanzia e nella disperata lotta contro la mortalità infantile.

La struttura sarà aperta al pubblico dalle 10 alle 20. All’inaugurazione del villaggio “Every one” parteciperanno Arturo Scotto – deputato presidente del “Comitato Permanente su Africa e questioni globali”  alla Commissione Affari Esteri alla Camera, Roberta Gaeta – assessore comunale al Welfare, Filippo Ungaro – direttore alla comunicazione per “Save the Children”, l’attore Francesco Paolantoni e molti studenti napoeltani.

La tappa in piazza Dante sarà l’occasione per presentare all’opinione pubblica napoletana il rapporto “Mondi dispari. Ridurre le disuguaglianze per combattere la mortalità infantile”, che analizza le relazioni intercorrenti tra povertà, mortalità infantile e disuguaglianza sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *