Sarri

Sarri: “Successo di maturità della squadra, anche se…”

Il tecnico del Napoli, Maurizio Sarri, ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni al termine della sfida che ha visto gli azzurri battere il Crotone 3-0

“E’ stato un successo di maturità, la squadra ha giocato una partita seria ed intensa“. Maurizio Sarri analizza con soddisfazione la vittoria netta del Napoli sul Crotone.

“Venivamo da un periodo molto dispendioso come energie mentali dopo i match contro Juventus, Roma e Real Madrid, ed oggi c’era il rischio di poter mollare qualcosa sotto il profilo della concentrazione. Invece la squadra ha risposto bene ed ha mostrato crescita sotto questo profilo”.

“Oggi i ragazzi hanno sinanche ecceduto come palleggio, ma evidentemente si stavano trovando bene ed abbiamo impiegato a volte troppi passaggi per concretizzare”

“In certi momenti bisogna cercare prima la verticalizzazione per ottimizzare la manovra, ma è solo un piccolo appunto rispetto alla qualità e la continuità di gioco che abbiamo avuto anche dopo il vantaggio”.

Pavoletti prefeito a Milik. “Arek sta riprendendosi gradualmente, d’altro canto non ho mai vosto nessun giocatore che dopo una rottura del crociato torni subito al top. Pavoletti è arrivato a gennaio e sta entrando nei meccanismi della squadra con grande volontà ed impegno”.

Mertens è a quota 19 reti, prosegue a segnare come un centravanti puro: “E’ in una condizione ottima ed è ovvio che non si può ignorare la stagione che sta disputando. Noi in avanti abbiamo varie soluzioni ed io cerco sempre di mettere tutti nelle condizioni di esprimersi al massimo. Oggi ho cambiato 5 uomini rispetto a martedì proprio perchè veniamo da un ciclo molto impegnativo sotto il profilo non tanto della condizione fisica quanto di quella mentale”

fonte sscnapoli.it