Sarri: “Soddisfatto della prestazione, ma dobbiamo migliorare la concentrazione”

“Abbiamo riaperto una partita abbondantemente chiusa”. Il tecnico del Napoli, Maurizio Sarri, analizza così il successo di Marassi

Sono soddisfatto dal punto di visto tecnico e tattico per il livello della nostra prestazione generale, ma dobbiamo crescere come concentrazione perchè abbiamo riaperto una partita abbondantemente chiusa“. Maurizio Sarri analizza così il successo di Marassi.

La squadra ha messo in mostra grande qualità di palleggio e tanta velocità. Nonostante il gol preso a freddo abbiamo ribaltato la partita con facilità. Talmente tanta facilità che ad un certo punto l’abbiamo sottovalutata”.

“Con la gara in assoluto controllo siamo riusciti a prendere un gol nato su una punizione da 50 metri. Questo non è ammissibile. Potevamo e dovevamo segnare altri gol noi ed invece abbiamo tenuto viva la gara fino alla fine. E se vogliamo stare a certi livelli questo non va bene sotto l’aspetto della mentalità. Oggi il match dovevamo chiuderlo con mezzora d’anticipo”.

“In ogni caso si nota la crescita di personalità rispetto al passato anche perchè qui a Genova non è facile per nessuno vincere. Io ho sempre sofferto a Marassi, quindi ritengo il successo di oggi molto prezioso”.

“Ribadisco, ci ha condizionato l’eccessiva sicurezza di aver già vinto la sfida ed è mancata la necessaria esperienza. La mentalità si forma con tantissime componenti, probabilmente i nostri calciatori devono abituarsi a stare a certi livelli anche come concentrazione”.

Sulla doppietta di Mertens: “Dries è un gran giocatore che sta diventando un fuoriclasse. Io mi prendo solo il merito di avercelo messo al centro dell’attacco, ma il resto è tutti merito suo perchè ha delle qualità straordinarie e le sta mettendo in mostra”.

Fonte: sscnapoli.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *