Rt Croce Verde

Sanità Napoli, la denuncia dell’Associazione RT Croce Verde (Video)

L’Associazione RT Croce Verde tramite i microfoni di Road Tv Italia cerca chiarezza, perchè c’è qualcosa che ancora non funziona con la Sanità a Napoli.

Ai microfoni di Road Tv Italia, tramite la testimonianza, la denuncia, di Stanislao D’Angelo della RT. Croce Verde Madonna del Rosario, Intersecurity Onlus ‘Le ali della vita’, veniamo a conoscenza che in città c’è ancora qualcosa che non funziona nell’ambito della Sanità, in particolare per quanto riguarda il servizio 118 per conto dell’ASL Napoli 2 Nord, affidato ed effettuato da 15 anni dalla Pubblica Assistenza Flegrea, che nel corso degli anni ha potuto usufruito di diverse proroghe del mandato. Tuttavia, non è chiaro, oggi, come è possibile che tale Pubblica Assistenza Flegrea abbia ancora ricevuto una ulteriore proroga del mandato, dato che quest’estate l’associazione ha ricevuto l’interdittiva antimafia dal Tar per collusioni con la criminalità organizzata.

Doveva esserci l’immediata sospensione e invece c’è stata un’ulteriore proroga in attesa di un nuovo affidamento, ad oggi mai arrivato in quanto, il bando di gara lanciato per Asl Napoli 2 Nord, magicamente non ha trovato nessuna associazione, tra le 200 segnalate dalla Regione Campania, in grado di poter prendere tale incarico. Tra queste associazioni vi era anche la Rt. Croce Verde, a cui è stato detto non essendo in grado di portare in dotazione 21 automezzi, non erano idonei per vincere la gara. La RT Croce Verde di pronta risposta ha risposta che si sarebbero dotati dei mezzi entro 30 giorni dalla definitiva assegnazione del carico. Morale della favola, ad oggi la Pubblica Assistenza Flegrea svolge sempre servizio di 118 per conto dell’Asl.