Sanità, muore in ospedale: task force di esperti e carabinieri Nas al Loreto Mare

Sanità: task force di esperti e Carabinieri del NAS, per un’attività ispettiva di natura amministrativa presso alcuni reparti dell’Ospedale Loreto Mare

Una task force arriva a Napoli nella tarda mattinata di oggi, su disposizione del Ministero della Salute, composta da esperti dell’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari, dell’Istituto Superiore di Sanità, del Ministero della Salute e da Carabinieri del NAS di Napoli, per un’attività ispettiva di natura amministrativa presso alcuni reparti dell’Ospedale Loreto Mare di Napoli, dove, il 17 agosto è deceduto il 23enne Antonio Scafuri.

Sanità: attività ispettiva presso reparti del Loreto Mare

Il giovane, ricoverato il 16 sera aveva riportato gravi lesioni conseguenti ad un incidente stradale ad Ercolano. L’attività ispettiva è parallela agli accertamenti giudiziari, che sono svolti da magistrati della Sesta sezione della Procura di Napoli, e viene eseguita, su disposizione del Ministro al verificarsi di eventi infausti o di particolare gravità che si registrano nel corso dell’erogazione di prestazioni da parte del Servizio Sanitario Nazionale, per cui svolge mansioni squisitamente di natura tecnico-sanitaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *