venerdì, Giugno 18, 2021
HomeCronacaAncora uno scandalo all'ospedale San Giovanni Bosco: piove in sala parto (FOTO)

Ancora uno scandalo all’ospedale San Giovanni Bosco: piove in sala parto (FOTO)

Un nuovo scandalo all’ospedale San Giovanni Bosco. Acqua che scorre all’interno della sala parto. Un mese fa i lavori di ristrutturazione.

Nuovo scandalo all’ospedale San Giovanni Bosco (donna intubata ricoperta di formiche). “Le immagini dell’acqua che scorre all’interno della sala parto e della diagnostica dell’ospedale Don Bosco sono inaccettabili. E solo un mese fa proprio la sala parto era stata interessata da lavori di ristrutturazione. Oggi si deve ancora provvedere con secchi e pezze a contenere l’acqua che scorre dal soffitto”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, componente della commissione Sanità che ha ricevuto la video denuncia.

San Giovanni Bosco, Borrelli: “Chiederà indagine immediata”

San Giovanni Bosco
Acqua che scorre nella sala parto dell’ospedale San Giovanni Bosco

Evidentemente – aggiunge – siamo lontanissimi dagli standard minimi che pretendiamo per la sanità pubblica nella nostra regione. Chiederò un’indagine immediata per verificare la qualità dei lavori effettuati chiedendo i danni, qualora ce ne siano i presupposti, alla ditta che li ha realizzati. Porterò all’attenzione della commissione Sanità questo ennesimo episodio che riguarda il Don Bosco affinchè si faccia ulteriore chiarezza su cosa stia accadendo all’interno di questo nosocomio troppo spesso già al centro dello scandalo formiche, infiltrazioni criminali e inefficienze. Questo ospedale va rimesso a nuovo e bonificato fuori e dentro”.

https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/posts/1196729673814255

Ancora uno scandalo all'ospedale San Giovanni Bosco: piove in sala parto (FOTO)
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ARTICOLI RECENTI