Sampdoria e Milan non si fanno male. A Marassi la partita finisce 0-0

Finisce 0-0 il posticipo della 20ª giornata di Serie A tra Sampdoria e Milan. Rossoneri che perdono ulteriormente terreno dal terzo posto. Blucerchiati con quattro punti di vantaggio sulla zona retrocessione.

Partita non esaltante, con la prima frazione di gioco che vede la Samp provarci e meritare qualcosa di più del pareggio.

Sui piedi di Krsticic ed Eder le migliori occasioni per i padroni di casa. In entrambi i casi un super Abbiati evita il gol.

In avvio di ripresa il Milan si rende pericoloso con Niang. Il francese è bravo a penetrare in area ma il suo diagonale viene respinto in calcio d’angolo da Romero.

Un’altra grande occasione rossonera capita sui piedi di Boateng. Bell’azione di Niang che appoggia in area per Bojan, il quale con un rasoterra serve il numero dieci milanista che a botta sicura conclude in porta. Miracolo di Romero che respinge sulla linea il tiro del ghanese.

La Sampdoria non si lascia schiacciare dagli avversari e va addirittura vicina al vantaggio con Icardi, su pasticcio di Mexes. Alla fine, però, il match si chiude a reti bianche.

Risultato che non serve né agli uomini di Delio Rossi né ai rossoneri. I blucerchiati restano ancora invischiati nella lotta retrocessione. Il Milan, invece, perde terreno dal vertice. Il Napoli, terzo in classifica, è ora distante nove punti.

Francesco Monaco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *