Noi con Salvini, l’Avv. Pisani denuncia: “Simbolo di nostra proprietà”

Contro il leader della Lega Nord e il nuovo logo (leggi qui della presentazione) si è scagliato l’Avv. Angelo Pisani, Presidente dell’VIII Municipalità e dell’associazione Noi Consumatori. L’accusa? Appropriazione indebita del simbolo di proprietà proprio dell’associazione presieduta da Pisani.

Il marchio “NOI” e “NOI con” è nostro.

Potevano informarsi prima. Dispiace per Salvini ma dovrà inventarsi un nuovo simbolo e nome per la lista della lega al Sud alle prossime elezioni, il marchio NOI e NOI con, addirittura con gli stessi caratteri, è da anni in uso e registrato dagli avvocati dell’associazione Noi consumatori sia per tante battaglie di legalità che per le competizioni politiche. Una somiglianza non solamente nel nome ma specificatamente nel simbolo”. Denuncia l’Avv. Pisani attraverso il suo profilo Facebook. “Spero che Salvini si renda conto dell’equivoco e modifichi il simbolo della sua lista per il Sud in quanto l’originario movimento politico e legale NOI, come anche NOI consumatori, ha da sempre nel suo statuto e come mission principale la difesa del Sud e dei valori civili e tradizioni meridionali.”

Ricorso alle vie legali.

Il prossimo passo, se Salvini non modificherà il simbolo, sarà il ricorso alle autorità competenti“si tratta di una chiara ed evidente appropriazione indebita di un simbolo e di un logo da me per primo in uso da anni. Si valuterà l’ipotesi di ricorrere ad un contenzioso giudiziario, a prescindere dall’esito della presentazione delle liste e del connesso contenzioso elettorale, con calcolo e rivendicazione di ogni danno che potrebbe nascere dalla confusione dei simboli ed attività e dalle prossime presentazioni del simbolo”. Insomma, la nuova campagna per la “conquista” del Sud lanciata da Salvini ha già trovato il primo intoppo.