Salvatore Vitiello, c’è un nuovo arresto: è il figlio di un boss dei Quartieri Spagnoli

Arrestato pregiudicato figlio di un boss. Inquirenti sulle tracce di altri due complici. Ancora non si sa chi ha sferrato la coltellata a Salvatore Vitiello

C’è una nuova svolta nel caso di Salvatore Vitiello, il ragazzo 26enne accoltellato per difendere il padre lo scorso 27 dicembre a via Cedronio, nella zona dei Quartieri Spagnoli: a poco più di 24 ore dal fermo di Fabio Fontanarosa, pregiudicato residente nei Quartieri Spagnoli bloccato ieri dalla Polizia, arriva l’arresto di un nuovo indiziato.

L’identikit del fermato: è il figlio di un boss dei Quartieri Spagnoli

Si tratta di Enzo Cardillo, 27enne figlio di un noto boss dei Quartieri Spagnoli, Salvatore Cardillo, detto “Beckenbauer”. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, contro la persona e per associazione camorristica, è stato rintracciato all’interno di un’abitazione dei Quartieri Spagnoli. Insieme a Fabio Fontanarosa è ritenuto responsabile del tentato omicidio di Salvatore Vitiello, accoltellato dopo essere stato selvaggiamente picchiato da una banda di quattro persone.

La ricostruzione dei fatti

Salvatore Vitiello sta parcheggiando la sua auto a via Cedronio, dove risiede con la famiglia, quando un motorino, sfrecciando a tutta velocità e contromano, rischia di investire la madre. Il padre del ragazzo inveisce contro il malvivente, riconosciuto come Fabio Fontanarosa, che pochi attimi dopo torna in via Cedronio accompagnato da altre 3 persone per una spedizione punitiva durante la quale Salvatore viene prima picchiato, nel tentativo di difendere il padre, e poi colpito con una coltellata gratuita mentre si trova già a terra. Trasportato d’urgenza all’ospedale Pellegrini, il giovane subisce un primo intervento di asportazione della milza, a cui ne segue un secondo. Attualmente le sue condizioni sono in via di miglioramento.

Ancora ignota l’identità di chi ha accoltellato Salvatore

Il primo a essere arrestato è Fabio Fontanarosa, catturato ieri dagli uomini delle forze dell’ordine mentre cercava di fuggire gettandosi dal balcone al primo piano della sua abitazione nei Quartieri Spagnoli. Oggi arriva l’arresto di Enzo Cardillo, coetaneo di Fontanarosa e figlio di un noto boss della zona dei Quartieri Spagnoli. Gli inquirenti sono sulle tracce di altri 2 complici. Le indagini ora si stanno focalizzando sull’individuazione della persona che materialmente ha sferrato la coltellata a Salvatore Vitiello.