Salvatore Giordano: i familiari scendono in piazza contro il comune

Manifestazione di protesta per i familiari di Salvatore Giordano. I genitori hanno chiesto al sindaco de Magistris di rimuovere la tanto chiacchierata stella dalla galleria

Continua a far discutere la decisione del comune di Napoli di installare una stella natalizia a pochi metri di distanza dalla tragica morte di Salvatore Giordano. I familiari del ragazzo, insieme all’avvocato Pisani che li assiste e a tantissimi amici di Salvatore, hanno manifestato stamattina proprio sotto la galleria per chiedere al sindaco di Napoli la rimozione della luminaria.

I genitori di Salvatore: “Il sindaco dice di esserci stato vicino, questo non è assolutamente vero”

“Il sindaco dice che ci è stato vicino in privato – dichiara la mamma di Salvatore, Margherita – ma questo è falso. Noi non abbiamo mai avuto contatti con il sindaco di Napoli. Io personalmente ho visto de Magistris quando mio figlio era ricoverato in ospedale e, ricordo, che in quella occasione si è anche rifiutato di vederlo perché non se la sentiva. Di sicuro – continua – il dolore di questa giornata ce lo poteva risparmiare”.

Commozione per la visita di Antonella Leardi, la mamma di Ciro Esposito ha fatto forza alla signora Margherita

Attimi di commozione hanno accompagnato la visita a sorpresa di Antonella Leardi, la mamma di Ciro Esposito. Antonella ha lungamente abbracciato mamma Margherita e l’ha esortata ad andare avanti e a ricordare nella preghiera suo figlio. Durante tutto il tempo della conversazione Antonella ha stretto con forza le mani di Margherita, testimoniandole la sua vicinanza e tentando di farle forza

L’avvocato Pisani: “Noi non siamo qui per fare politica, vogliamo ricordare Salvatore Giordano non fare speculazioni”

“Noi non siamo qui per fare politica – dichiara l’avvocato Angelo Pisani – siamo qui per chiedere giustizia ma, soprattutto, per ricordare degnamente Salvatore. Tragedie come questa non possono essere tollerate in una città civile ed è dovere delle istituzioni scoprire i colpevoli e punirli adeguatamente”. Sulla polemica a distanza con de Magistris Pisani dichiara: “Noi non facciamo speculazioni – dichiara – il sindaco fa politica ma noi siamo qui solo per manifestare solidarietà. Il comunicato degli scorsi giorni è un comunicato vergognoso che mi rifiuto anche di commentare”.

La stella sarà rimossa, al suo posto sarà piantato un ulivo in memoria di Salvatore

Il sindaco di Napoli ha annunciato che la stella sarà rimossa. Al suo posto, prima di Natale, sarà installato un ulivo che andrà a ricordare Salvatore. Il primo cittadino ha voluto ribadire, inoltre, che non c’era alcuna volontà di offendere la memoria di Salvatore e che la cittadinanza è vicina al dolore della famiglia Giordano: “Noi chiediamo scusa – dichiara – se la stella ha potuto in qualche modo offendere la famiglia Giordano. Vogliamo ricordare degnamente Salvatore e vogliamo farlo insieme alla famiglia. Se questo non sarà possibile – conclude – lo faremo comunque perché la tragedia di Salvatore è una tragedia che ha scosso profondamente la città”.