luci d'artista

Salerno, ‘Luci d’Artista’: inquinamento in aumento in città, si pensa alle targhe alterne

Luci d’Artista, solo caos ed inquinamento. Il comune di Salerno cerca delle soluzioni. Possibile l’impiego delle targhe alterne.

Il Comune di Salerno in questi giorni sta cercando una soluzione efficace per combattere il caos creato in città, colpa dei numerosi visitatori che arrivano da ogni parte della Campania per ammirare le splendide luminarie di ‘Luci d’Artista‘. Il problema maggiore sono le macchine, troppe.

Una soluzione potrebbe essere quella di adottare le targhe alterne, un’idea che tamponerebbe parzialmente la situazione, ma al momento l’amministrazione non dispone personale a sufficienza per effettuare i dovuti controlli, colpa anche della vertenza con i vigili urbani non risolta. C’è dunque bisogno di un piano b.

Luci d’artista, inquinamento in aumento

L’altro problema riguarda l’inquinamento, che nelle ultime settimane ha raggiunto picchi preoccupanti. Negli ultimi dodici giorni per ben cinque volte si sono superati i limiti di pm10, dati registrati dalla centralina dell’Arpac di via Vernieri.