Salerno: Giovanni De Vivo ammazza madre e sorella

Salerno: Giovanni De Vivo, in preda ad un raptus omicida, ammazza madre e sorella

Forse dietro al raptus omicida di Giovanni De Vivo, che ha ucciso madre e sorella, ci sarebbero una serie di problemi economici.

Salerno – Abitanti di Mercato San Severino sconvolti dalla notizia arrivata dalla casa dove abitava Giovanni De Vivo, 32enne con problemi psichici, che ieri in preda ad un raptus omicida ha strangolato madre e sorella, uccidendole. Ha poi cercato di togliersi la vita, ritrovato dai carabinieri accanto alle due vittime ancora sporco di sangue.

Giovanni De Vivo strangola madre e sorella

Il gesto pare sia scaturito per una serie di problemi economici che avevano colpito la famiglia e l’uomo. Giovanni De Vivo ora è ricoverato presso l’ospedale di Curteri, Salerno. Qui è presente anche il pm Amedeo Sessa della procura di Nocera.