Sabato 30 novembre al Blu di Prussia il romanzo di Piero Antonio Toma “Il giornalista che si fece notizia”

La trasformazione di un giornalista napoletano in una sorta di giustiziere informatico.

Sabato 30 novembre alle 11 al Blu di Prussia (Via Filangieri, 42) si terrà la presentazione in prima nazionale del romanzo “Il giornalista che si fece notizia” di Piero Antonio Toma (Homo Scrivens). Ne parleranno con l’autore l’editore e scrittore Aldo Putignano, Luigi Caramiello, ordinario di sociologia all’Università Federico II, e la giornalista Marilicia Salvia, redattore capo de Il Mattino. L’attrice Annamaria Ackermann leggerà alcune pagine e il cantautore Lino Blandizzi interpreterà alcune canzoni ispirate al libro.

Lungo questo racconto ambientato nel Napoletano, l’autore, oltre a descrivere una vita coniugale punteggiata qua e là da una gelosia crescente, narra come un giornalista televisivo di successo, e che si spende in mille iniziative per sollecitare l’interesse dei suoi telespettatori, si trasforma via via in una sorta di giustiziere informatico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *