Rubato l’albero dei desideri nella Galleria Umberto di Napoli

L’albero dei desideri, che era stato sistemato nella Galleria Umberto I di Napoli solo tre giorni fa, è stato rubato nella notte

E’ accaduto ancora una volta. L’albero dei desideri, che era stato sistemato nella Galleria Umberto I di Napoli solo tre giorni fa, è stato rubato nella notte.

Tanti erano i messaggi che proprio in questi giorni erano stati appesi ai rami dell’albero dei desideri allestito solo tre giorni fa nella Galleria Umberto I di Napoli. E adesso, a distanza di soli tre giorni, e proprio come accaduto negli scorsi anni, l’albero dei desideri è stato tagliato e portato via nella notte. Lasciando i desideri dei cittadini napoletani, e dei turisti che in questi giorni inondano le strade di Napoli, sul pavimento della Galleria.

L’albero dei desideri svanisce nella notte

albero
Rubato l’abete della Galleria Umberto I di Napoli

L’abete era stato addobbato con decine e decine di fogli che riportavano i desideri dei cittadini. ‘Caro Babbo Natale quest’anno….dammi ‘na gioia‘ e ancora, ”Caro Babbo Natale, ci siamo capiti! Non fare scherzi”. Proprio come lo scorso anno, in cui è stato rubato e vandalizzato più volte, l’abete potrebbe essere stato portato via da ragazzini a caccia di legna per il tradizionale falò di Sant’Antonio Abate del 17 gennaio. Intanto, come riportato dal sito Repubblica.it, nella giornata di oggi ci sarà l’inaugurazione di “Pyramid“, un albero di Natale creato con materiale di scarto e legato al progetto “Eden“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *