Un gobbo napoletano: rosiconi di tutto il mondo, unitevi! La Juventus ha perso una partita!

Udite udite, la Juventus ha perso. E per i rosiconi dell’intero calcio italiano che ci odiano con tutto il cuore dovrebbero essere allarmati per il fatto che questa è una notizia, in parallelo a quella che le squadre per cui loro tifano non sono poi di conseguenza un granché. Lo dicono i facili nove punti di vantaggio accumulati sin d’ora in serie A. Non per difendere la prestazione di stasera della Vecchia Signora, rea di non azzeccare nemmeno un passaggio nel tentativo di saltare il roccioso centrocampo tedesco, e quei rari precisi si infrangevano come molle tiratissime che puntualmente facevano rimbalzare il pallone verso le maglie rosse dei giocatori del Bayern (vedi Matri, per cui stasera molti tifosi bianconeri quasi certamente avranno brillato per blasfemia guadagnandosi un posto al caldo delle fiamme infernali.). Però,  vedere persone sui social network pubblicare scudetti in gigantografia del Bayern, commentando “Siamo a metà dell’opera” suona un po’ stonato, soprattutto se il tifoso in questione pochi giorni fa si è  mangiato il fegato per la vittoria di San Siro.

Per non parlare delle  grida che ho potuto sentire dall’alto delle stanze del mio campanile in zona Montesanto, quelle del vicino napoletano che mi fa perdere sempre il bello della diretta, perché io guardo la partita in streaming, lui in tv: è matematico, ogni ululato di gioia durante una match della Juve preannuncia con una ventina di secondi di anticipo il goal dell’avversario! Strano non aver veduto ancora nessuno scrivere ” Juventini dove siete?”, ma con piacere posso annunciare che nel girone degli sfottò ho avuto molte più occasioni io di farlo da due anni a questa parte, ma da gran signore non l’ho fatto!

E poi ci sono anche quelli che fanno finta di fare gli sportivi, con messaggi del tipo ” le partite storte capitano… A TUTTI…”, dove le lettere grandi nascondono una implosione di goduria al gusto di frustrazione per un anno e mezzo di batoste in campionato, di passi falsi della Juventus seguiti a ruota e quasi per solidarietà da quelli sistematici delle cosiddette inseguitrici! E quanti esempi in ogni dove telematico avrete visto, cari i miei mangia-fegato: allora, in un anelito di gioia e rabbia anch’essa rosicante da buon tifoso, un appello rivolgo a tutti gli sfegatati non juventini, cioè odiatori della Vecchia Signora, proprio a voi io ripeto:

ROSICONI DI TUTTO IL MONDO, UNITEVI! UN FANTASMA SI AGGIRA PER L’EUROPA, UNA SCONFITTA DELLA VECCHIA SIGNORA.

Giancarlo Manzi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *