Gemellaggio Napoli-Roma grazie a Pino Daniele?

Roma-Napoli, probabili formazioni e dove vederla in streaming e tv

Il match è già uno snodo decisivo per la stagione degli azzurri, che non potranno contare sulla presenza di Ancelotti in panchina.

Roma-Napoli, ecco come seguire il match dell’Olimpico.

Roma-Napoli | Dopo il 2-2 terminato tra mille polemiche contro l’Atalanta il Napoli fa tappa a Roma dov’e’ atteso per l’anticipo dell’undicesima giornata di campionato. Roma-Napoli e’ una sfida nella sfida perche’, oltre la rivalita’ tra squadre e tifoserie, giallorossi e partenopei sono distanti un solo punto in classifica e la formazione di Ancelotti, 9 punti nelle ultime 5 partite, e’ chiamata a riprendersi velocemente contro la Roma di Fonseca che con lo splendido 4-0 di mercoledi’ ha agganciato il quarto posto in solitaria a 19 punti, uno sopra il Napoli. Per questo motivo Roma-Napoli e’ gia’ una gara cruciale per la Champions League e gli azzurri scenderanno in campo contro la Roma in uno stadio dove non perdono – contro i giallorossi – dalla stagione 2015/16.

Nelle 72 partite giocate fin qui all’Olimpico nella massima serie tra le due squadre si contano 32 vittorie romaniste, 12 successi del Napoli e 28 pareggi. L’ultima volta che la Roma ha battuto il Napoli in casa era il 25 aprile del 2016 e fini’ 1-0 con gol di Radja Nainggolan. La prima volta che le due societa’ si affrontarono a Roma termino’ 2-2, era la stagione 29/30. L’ultimo pareggio invece risale al 2012 e fini’ di nuovo 2-2. Da un lato un Napoli arrabbiato per l’arbitraggio di Giacomelli e dall’altra una Roma sulle ali dell’entusiasmo dopo il largo 4-0 di Udine con cui la squadra di Fonseca ha ridimensionato la formazione friulana. Ma la partita e’ anche un ritorno al passato per Carlo Ancelotti che a Roma ha vissuto 8 anni da giocatore, due stagioni da capitano, e ha vinto quattro Coppe Italia e uno Scudetto consacrandosi come uno dei piu’ abili registi di centrocampo. L’allenatore del Napoli ha affrontato 33 volte la Roma in carriera vincendo 12 volte, pareggiando 12 e perdendo 9. Nei due incontri giocati sulla panchina del Napoli non ha mai perso contro i giallorossi, anche Fonseca ha gia’ affrontato il Napoli. In Champions, quando allenava lo Shakhtar nella stagione 2017/18, l’allenatore portoghese ha battuto gli azzurri in casa per 2-1 e perso 3-0 al San Paolo.

Mancherà Diawara, ex della partita, ancora infortunato, mentre rientrerà Manolas. Il difensore, oggi a Napoli, ha vestito 206 volte la maglia della Roma tra campionato e coppa segnando 8 gol. Mentre il centrocampista guineano, ora in forza alla Roma, ha giocato con il Napoli 74 partite andando a segno 2 volte. Probabilmente giochera’ dal primo minuto Mario Rui che alla Roma ha giocato un anno scendendo in campo soltanto 9 volte. La partita e’ una sfida ad alto rischio per la grande rivalita’ che c’e’ tra le due tifoserie, una volta gemellate, culminata nella morte del giovane Ciro Esposito nel 2014 durante alcuni scontri prima della finale di Coppa Italia contro la Fiorentina. A sparare contro il ragazzo partenopeo Daniele De Santis ultra’ giallorosso. La partita sara’ vietata ai tifosi azzurri residenti nel napoletano come gia’ accaduto contro la Juventus.

Roma-Napoli, le probabili formazioni

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Pastore, Veretout; Kluivert, Zaniolo, Perotti; Dzeko
Ballottaggi: Kluivert 60% – Under 40%; Perotti 55% – Cetin 45% (il turco in difesa, Mancini in mediana e Pastore sulla trequarti)
Indisponibili: Pellegrini, Diawara, Kalinic, Zappacosta, Juan Jesus, Mkhitaryan, Cristante.
Squalificati: Fazio

Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Zielinski, Fabian Ruiz, Insigne; Mertens, Milik
Ballottaggi: Milik 60% – Lozano 40%
Indisponibili: Hysaj, Malcuit, Allan, Ghoulam
Squalificati: –

Dove vedere la partita dell’Olimpico

Roma-Napoli verrà trasmessa in esclusiva da Sky Sport sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre). Fischio d’inizio, invece, programmato per le 15 di sabato all’Olimpico.
Per gli abbonati anche la possibilità di seguire il match in streaming sul proprio Smartphone o Tablet grazie alla piattaforma Sky Go o l’opzione Now tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *