Roma-Napoli 2-1: Meret e Milik non bastano, azzurri sconfitti e settimi

I giallorossi superano i partenopei nel primo anticipo dell’undicesima giornata del campionato di serie A.

Roma-Napoli termina sul risultato di 2-1.

Roma-Napoli | La Roma supera il Napoli 2-1 nel primo anticipo dell’undicesima giornata del campionato di serie A. Partita scoppiettante con due rigori, tanta Var ed occasioni da gol. Uno splendido sinistro di Zaniolo fulmina Meret al 19′ per l’1-0 della Roma. Al 26′ fallo di mano di Callejon in area, rigore che Meret neutralizza. Il Napoli attacca ma la sua reazione si ferma su un palo e una traversa.

Il secondo tempo

Nella ripresa secondo rigore per la Roma: cross di Pastore, tocco di braccio di Mario Rui e rigore trasformato da Veretout (2-0). Al 72′ il Napoli accorcia le distanze con Milik. Poi ancora occasioni dall’una e dall’altra parte fino al fischio finale.

Con questo successo la Roma consolida la posizione Champions scavalcando l’Atalanta e vola a +4 dal Napoli settimo in classifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *