Ufficiale: Rolando è un nuovo calciatore del Napoli! Via libera per Fernandez al Getafe ..

Via libera per Fernandez al Getafe …

Colpaccio del Napoli che prende Rolando dal Porto.

Il difensore centrale arriva in prestito oneroso (1 milione di euro) con diritto di riscatto da esercitare entro il 30 giugno e fissato a  7 milioni di euro.

Al giocatore vanno 600.000 euro più bonus per i prossimi cinque mesi con la maglia dei partenopei. Già in serata è atteso in Italia.

Rolando nell’immediato viene preso in luogo di Federico Fernandez, mandato in prestito per 6 mesi al Getafe, ma soprattutto se verrà esercitato il riscatto, sarà a quel punto l’erede di Hugo Campagnaro che a fine stagione saluterà gli azzurri visto che ha già un pre-contratto con l’Inter.

Considerato uno dei difensori più abili nel gioco aereo (è stato paragonato a Ricardo Carvalho) Rolando gioca assiduamente nella nazionale portoghese, con la quale ha conquistato il bronzo ai recenti europei e inoltre ha esperienza europea anche a livello di club avendo vinto col Porto l’Europa League 2010-2011.

Insomma nel penultimo giorno di mercato il Napoli assesta definitivamente un reparto difensivo che vede al momento come attori Campagnaro, Britos, Grava, Cannavaro, Gamberini, Uvini e appunto Rolando

Se si perfezionerà il trasferimento in tempo, e Mazzarri lo riterrà opportuno, il centrale, alto 1,90 cm potrebbe debuttare già col Catania visto che Campagnaro e Britos sono squalificati per il prossimo turno, altrimenti per quella giornata spazio al guerriero Grava.

Per ora è tutto e chissà che fino alle 18 di domani dall’Ata Hotel non arrivino altre news: in ogni i caso i tifosi possono ritenersi soddisfatti: per essere un mercato di riparazione si sono risolti problemi atavici quali un difensore d’esperienza, un attaccante d’area e un esterno sinistro.

Benvenuto Rolando! Il 31 agosto farà 28 anni, l’età di massima esplosione per un calciatore già avviato come lui e speriamo faccia tanti altri compleanni in maglia azzurra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *