Ritornano le avventure di Jacopo Fernandez, alla MOOKS la prima presentazione nazionale

Edito da Homo Scrivens, il romanzo che sarà presentato alla MOOKS segna il ritorno di Jacopo Fernandez, l’antieroe protagonista del libro. Ironico e mai ipocrita, Fernandez è un cronista semi-alcolizzato detestato dai colleghi.

Venerdì 9 giugno la libreria MOOKS ospiterà la prima presentazione del nuovo romanzo di Antonio Di Costanzo.

L’incontro si terrà alle 18:30.

Un “pennivendolo beone” alla MOOKS

Scrivo solo dopo il rum, il nuovo romanzo di Antonio Di Costanzo sarà presentato il 9 giugno alla libreria MOOKS (in piazza Vanvitelli).

Edito da Homo Scrivens, il romanzo segna il ritorno di Jacopo Fernandez, l’antieroe protagonista del libro. Ironico e mai ipocrita, Fernandez è un cronista semi-alcolizzato detestato dai colleghi. Costretto a occuparsi di vicende di cronaca, spesso finisce involontariamente in vicende in cui sono immischiati politici corrotti, malviventi e servizi segreti deviati.

Attorno a Fernandez, “il pennivendolo beone”, si muovono personaggi come Gennarino ’o trans, Dimitri, il barbone filosofo che dorme nella sua auto e recita versi, o Martina, la stagista del giornale. E poi c’è il padre di Jacopo: un mite pensionato diventato spacciatore di marijuana per aiutare la moglie malata.

Insieme all’autore, interverranno alla presentazione: Vincenzo Esposito, caporedattore de Il Corriere del Mezzogiorno, Gianni Molinari, capocronista de Il Mattino, Ilaria Urbani, giornalista di Repubblica. Modera l’incontro Aldo Putignano, l’editore. Le letture saranno a cura dell’attore e scrittore Paquito Catanzaro.

  

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *