Davide Cassani

Ritiro Dimaro – Davide Cassani, ct Nazionale italiana di ciclismo, incontra Sarri: “Ero al San Paolo contro il Real… Sarri ha il merito di far giocare tutti bene. Volata scudetto?…”

Davide Cassani, commissario tecnico della Nazionale italiana di ciclismo, assieme a suo figlio Stefano, allenatore di calcio dell’under 16 di Ravenna, hanno fatto visita al Napoli di Sarri: papà Cassani per parlare di ciclismo, grande passione del tecnico azzurro, nata fin da piccolo vedendo correre il padre Amerigo in alcune gare agonistiche da professionista; il figlio Stefano è venuto invece a carpire i segreti di un maestro come Sarri.

Ed ecco quanto dichiarato da Davide Cassani alle nostre telecamere di RoadTvItalai al termine dell’allenamento del Napoli, all’esterno del campo sportivo di Carciato:

“Ho sbagliato sport (ride – ndr)… mio figlio all’una under 16 del Ravenna, ed è venuto qui per vivere un giorno speciale, per lui è stato come andare all’università. Essendo io amico di Sarri, abbiamo fatto anche due chiacchiere e abbiamo parlato di ciclismo. Lui è un vero appassionato e sta seguendo il Tour de France ed è in ansia per Fabio Aru, in lotta per vincere la maglia gialla”.

“Paragonare Sarri ad un ciclista? Direi proprio Fabio Aru: forte, intelligente e con la possibilità di vincere grandi traguardi. Sarri è arrivato tardi tra i grandi, ma forse oggi il suo Napoli gioca il più bel calcio in Italia. Nei prossimi anni vincerà“.

“Squadre per cui faccio il tifo? Il Bologna, ma essendo amico di Sarri simpatizzo per il Napoli. Era al San Paolo per vedere Napoli – Real Madrid: uno spettacolo. Mi sono divertito un sacco nel primo tempo, con lo stadio impazzito per il gioco azzurro, ma poi quei due corner…”.

“Griglia scudetto? Alcune squadre come il Milan hanno trovato le risorse: la Juve resta comunque la squadra da battere, ma il Napoli ha un anno in più e può fare meglio. Magari arriva secondo o primo. Può essere un campionato come il Tour de France di quest’anno: quattro corridori in 29 secondi quando manca una settimana”.

“Ciclisti e calciatori del Napoli? Insigne un grande scalatore, leggero e scattante che può staccare tutti in salita. Mertens è un fiammingo, anche lui con un fisico che potrebbe difendersi in pianura. Hamsik più velocista, potrebbe avere uno bello spunto da volata. Reina un bel passistone. Sarri, anima e intelligenza di questa squadra”.

“Gregari nel calcio? Il Napoli ha la capacità di fare un gioco totale, dove tutti riescono ad esprimersi a prescindere di chi fa goal. Una squadra che fa divertire e segna molto. L’abilità del mister è stata quella di far giocare tutti bene”.

“Volata scudetto? Forse Juve e Milan. Non saprei, io seguo il Bologna, e noi seguiamo la parte bassa della classifica”.

Per restare aggiornato sul Calcio Napoli non dimenticare che tutti i giorni la redazione di RaodTv Italia è in onda su Napoli Tivù, canale 80 del digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *