Rissa tra parenti per spese sepoltura mentre il deceduto è in sala mortuaria

Rissa tra parenti per spese sepoltura mentre il deceduto è in sala mortuaria

Rissa tra parenti per spese sepoltura mentre il deceduto è in sala mortuaria. Cinque persone sono state denunciate, tra cui il figlio 17enne del deceduto

Non riescono a trovare un accordo sulle spese da sostenere per la sepoltura di un parente e per questo tra loro scoppia una rissa. E’ accaduto nel Napoletano, nella clinica Villa dei Fiori di Acerra dove in cinque sono stati denunciati, anche il figlio 17enne dell’uomo deceduto.

 

Rissa tra parenti: denunciati in cinque

I carabinieri si trovavano in clinica per tutta un’altra storia: una lite tra due donne nigeriane. Ma dalle minacce tra le due, anche con un coltello, sono passati ad una rissa per un parente in sala mortuaria. Spintoni e accuse, quelle ‘in famiglia’ che hanno coinvolto anche i militari. I cinque, pure avendo riportato lesioni evidenti, hanno rifiutato le cure.