Rione Villa, a breve l’ok per il campetto della scuola Vittorino da Feltre

Il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora: “Una volta pronto varrà più di tante telecamere”.

“Nell’arco di dieci giorni con risposte certe e garanzie sarà tutto pronto per il campetto della scuola Vittorino da Feltre e sarà utile molto più di 10 o 20 telecamere”. Lo ha detto Vincenzo Spadafora, ministro dello Sport, parlando del campetto dell’istituto nel Rione Villa, a Napoli, all’esterno del quale, nella primavera scorsa, fu ucciso un uomo in un agguato di camorra mentre accompagnava il nipotino a scuola.

Nel novembre scorso, Spadafora, in visita alla scuola, fece sapere che il campetto abbandonato sarebbe stato rimesso a nuovo. “L’ultimo incontro l’abbiamo fatto la settimana scorsa con il Comune e con l’associazione dell’attore Di Leva, che gestisce una attività teatrale – ha affermato -. Contiamo entro 10 giorni di poter firmare un protocollo che consentirà non solo di mettere a disposizione tutte le risorse per rifare il campetto, ma anche per la gestione”. “La scuola ha già firmato un protocollo di intesa con Nest – ha sottolineato – per cui abbiamo già l’assicurazione che quella struttura sarà poi gestita e ci saranno altri fondi che metteremo a disposizione per la gestione”.

“Ci siamo occupati sia dell’impiantistica sia della gestione così come avevamo promesso e credo che al massimo entro i primi del mese di febbraio entrambi gli accordi saranno pronti – ha concluso -. Magari tornerò nella scuola, sentirò anche la preside e ci metteremo d’accordo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *