Rigopiano, recuperati tutti i corpi: il bilancio finale è di 29 vittime

Rigopiano, recuperati tutti i corpi: il bilancio finale è di 29 vittime

Attorno alle 23 di ieri i vigili del fuoco hanno estratto dalle macerie dell’hotel Rigopiano i corpi degli ultimi dispersi. Dei 29 morti, 22 riconosciuti

Attorno alle 23 di ieri i vigili del fuoco hanno estratto dalle macerie dell’hotel Rigopiano, tra neve, tronchi d’albero e detriti, i corpi degli ultimi due dispersi. Il bilancio finale è di 29 morti, 15 uomini e 14 donne. Ne sono stati identificati 22, si tratta di 10 donne e 12 uomini, gli ultimi Marco Tanda, il pilota 25enne della Ryanair originario di Gagliole (Macerata) e la fidanzata Jessica Tinari, di Lanciano.

 

Sono 7 i corpi ancora da identificare tra i morti dell’hotel Rigopiano

Gli altri sono: Rosa Barbara Nobilio e suo marito Piero di Pietro, Nadia Acconciamessa e il marito Sebastiano di Carlo, l’estetista dell’hotel Linda Salzetta, Paola Tommasini, Ilaria De Biase, Luana Biferi, Jessica Tinari, Sara Angelozzi, Marinella Colangeli, il maitre dell’hotel Alessandro Giancaterino, il cameriere Gabriele D’Angelo, Stefano Feniello, Marco Vagnarelli, l’amministratore dell’hotel Roberto Del Rosso, il receptionist Alessandro Riccetti, il rifugiato senegalese Faye Dame, Claudio Baldini, Emanuele Bonifazi. Sette i corpi ancora da identificare.