Rifiuti: pentito dei Casalesi indicò un'area per l'interramento, si scava

Rifiuti: pentito dei Casalesi indicò un’area per l’interramento, si scava

Rifiuti: pentito dei Casalesi indicò un’area per l’interramento, si scava. Il generale Sergio Costa parla di materiali usati per compattare il terreno

Pentito dei Casalesi indica un’area per l’interramento dei rifiuti, si scava. Il Corpo Forestale dello Stato ed i vigili del fuoco di Napoli stanno effettuando operazioni di scavo in un terreno nei pressi dello stadio di Casal di Principe (Caserta); il luogo fu indicato come probabile sito di interramento di rifiuti speciali dal pentito dei Casalesi Carmine Schiavone (deceduto), e poi confermato da altri collaboratori di giustizia della cosca.

 

Rifiuti: emersi materiali usati per compattare il terreno

Dopo i primi metri scavati dalle ruspe – spiega il generale Sergio Costa, comandante regionale della Forestale – sono emersi materiali di risulta dell’edilizia, usati probabilmente per compattare il terreno, e poi fanghi maleodoranti di colore verdastro che saranno analizzati dai laboratori. Le operazioni andranno avanti per qualche giorno“. (Fonte Ansa)