Rifiuti: a Castellammare Di Stabia arriva il ”porta a porta”.

Dall’8 maggio addio cassonetti, a Castellammare paritrà un’iniziativa di raccolta ”porta a porta”

A Castellammare Di Stabia sta per cominciare una nuova era della raccolta dei rifiuti. Dall’8 maggio 2013 i cassonetti e le campane per la raccolta dei rifiuti verranno eliminati e partirà il ”porta a porta”.

In quella data il 100% del territorio comunale verrà impiegato nell’iniziativa, la quale sarà esposta dalla società Multiservizi in un piano di informazione dal giorno 25 aprile al 2 maggio, dalle ore 9.00 alle ore 18.00. Infatti, 10 gazebo saranno predisposti dalla società numero uno di Castellammare per quanto riguarda l’igiene urbana, trasporto e smaltimento rifiuti, per la distribuzione del kit porta a porta nelle seguenti aree:

1) Terme Vecchie Piazza Amendola; 2) Piazza Giovanni XXIII (Municipio); 3) via Panoramica incrocio con via Sanità; 4) Villa comunale (nei pressi della Cassa Armonica); 5) Via Nocera incrocio con via Marconi (Liceo classico); 6) via Virgilio (nei pressi del mercato); 7) Corso Vittorio Emanuele (altezza piazza Matteotti); 8) piazza Spartaco; 9) piazza Bonifacio; 10) via Tavernola incrocio viale Europa.

Oltretutto la città verrà suddivisa in due zone: ZONA A: Acqua della Madonna, Centro antico, Centro città, Pozzano e Quisisana. ZONA B: Annunziatella, Passeggiata Archeologica, Cicerone, Moregine, Moscarella, Panoramica, Pioppaino, San Marco, Savorito, Scanzano.

Per ulteriori informazioni sull’iniziativa si può chiamare il numero verde 800374343 o visitare la pagina Facebook https://www.facebook.com/rifiutizero.castellammare.

 

Michele Longobardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *