Riaprono i ristoranti, sul lungomare di Napoli un minuto di raccoglimento per le vittime

Riaprono i ristoranti e, alle 12, ci sarà un minuto di raccoglimento per le vittime e un applauso per medici e infermieri sul lungomare di Napoli

Riaprono i ristornati e, alle 12, ci sarà un minuto di raccoglimento per le vittime e un applauso per medici e infermieri sul lungomare di Napoli

Un minuto di raccoglimento per chi non ce l’ha fatta ed un applauso per medici ed infermieri che hanno salvato migliaia di vite dalla morsa del virus. E’ con questa iniziativa che domani riapriranno, dopo mesi di lockdown imposto dalla pandemia, i ristoranti sul lungomare Caracciolo a Napoli. Alle 12, prima di servire il pranzo, clienti, camerieri, pizzaioli, cuochi e gestori dei locali si metteranno in fila, fianco a fianco, davanti ai ristoranti e daranno vita all’iniziativa.

Ci tenevamo, prima di aprire, a dare il nostro tributo alle vittime ed agli eroi di questa ‘guerra’ – spiega Patrizio Franco di ‘Acquolina’ e promotore dell’ iniziativa – ed i miei colleghi hanno con entusiasmo assicurato l’adesione di tutti i lavoratori del lungomare Caracciolo“. “L’applauso sarà benaugurante anche per noi – aggiunge Franco – che in queste attività, che danno da vivere a decine di famiglie, abbiamo investito tutti i nostri sacrifici“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *