Riapre l’Edenlandia con trentotto attrazioni e altro ancora

Nel mese di aprile riaprirà l’Edenlandia. Il progetto del parco di divertimenti prevede la ristrutturazione di 13 giostre ‘storiche’ e 15 nuove attrazioni

Trentotto attrazioni, quindici punti ristoro, il teatro dei piccoli, il PalaEden con 600 posti a sedere, aree commerciali e di intrattenimento. Sono i numeri della nuova Edenlandia che spalancherà le porte nella prima decade di aprile. Il progetto del parco di divertimenti partenopeo prevede la ristrutturazione di 13 giostre ‘storiche’ tra cui il trenino, la Vecchia America, i tronchi e 15 nuove attrazioni.

 

Riapre Edenlandia, de Magistris: “E’ la volta buona”

Edenlandia – ha spiegato Gianluca Vorzillo, della GCR Outsider, società che lo scorso agosto ha acquisito la maggioranza della New Edenlandia spa – non sarà solo un parco giochi, ma un vero parco di intrattenimento con giostre, aree spettacoli e un’ampia zona food con la presenza di marchi nazionali e internazionali”. Obiettivo della società, che ha investito 8 milioni di euro, è contribuire alla riqualificazione dell’area occidentale di Napoli e restituire ai napoletani ‘‘la gioia di giornate spensierate”. ”E’ la volta giusta. Siamo alla volata finale’‘ ha detto il sindaco Luigi de Magistris.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *