“Restart Scampia”, al via i lavori di manutenzione in via Gobetti

Gli assessori del Comune di Napoli, Alessandra Clemente, Monica Buonanno e Carmine Piscopo annunciano i lavori iniziati in via Gobetti, nel quartiere Scampia

Gli assessori del Comune di Napoli, Alessandra Clemente, Monica Buonanno e Carmine Piscopo annunciano i lavori iniziati in via Gobetti, nel quartiere Scampia

Si tratta di un ulteriore importante sforzo messo in atto dall’Amministrazione e dagli Uffici tecnici del Comune, nel campo dell’edilizia residenziale pubblica, finalizzato a garantire il diritto alla casa e alla vivibilita’ degli abitanti. Questo intervento rientra nel piu’ ampio programma di azioni che si stanno portando avanti a Scampia, volti alla realizzazione del Programma Restart Scampia, in sinergia con il territorio“. Cosi’ gli assessori del Comune di Napoli, Alessandra Clemente (Patrimonio), Monica Buonanno (Politiche sociali) e Carmine Piscopo (Urbanistica) nell’annunciare i lavori iniziati in via Gobetti, nel quartiere Scampia.

 

Scampia, al via i lavori di manutenzione straordinaria

Sono queste le prime opere di cantierizzazione per lavori di manutenzione straordinaria relativa agli alloggi di ‘Piazza della Socialita’‘, per un importo di circa 145mila euro, realizzati dalla Napoli Servizi, con fondi messi a disposizione dal Servizio Edilizia Residenziale Pubblica e che consentiranno di migliorare le condizioni di vivibilita’ degli alloggi e di risolvere alcune criticita’ tecniche dei fabbricati. “Dopo numerosi incontri tecnici e politici – afferma il Comitato Velesiamo riusciti ad attivare, in sinergia con gli assessori preposti, i lavori di manutenzione nelle abitazioni di via Gobetti, alloggi sostitutivi delle Vele, a tutela degli abitanti. Procede – conclude il Comitato – il confronto tra cittadini e Istituzioni volto alla definizione, per l’insediamento delle Vele, di condizioni di vivibilita’, di dotazione di servizi e di cambiamento che per tanti anni e’ stato portato avanti con la lotta e con il confronto“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *