"Requiem per due serve", l'opera di Genet al Nuovo Teatro Sanità

“Requiem per due serve”, l’opera di Genet al Nuovo Teatro Sanità

Scritto da Fabio Brescia, che lo interpreterà con Stefano Ariota, lo spettacolo è una riscrittura in napoletano e en travesti de “Le serve”, testo del 1946.

Debutta oggi “Requiem per due serve” al Nuovo Teatro Sanità.

Lo spettacolo sarà in teatro fino al 12 marzo.

Requiem per due serve: tre spettacoli al Nuovo Teatro Sanità

Il 10, 11 (alle 21.00) e domenica 12 marzo (alle 18.00), presso  il Nuovo Teatro Sanità, si terrà lo spettacolo “Requiem per due serve”.

Liberamente tratto da J. Genet, è stato scritto da Fabio Brescia, che lo interpreterà con Stefano Ariota, e la partecipazione di Franco Iavarone. La regia è di Gerardo D’Andrea.

Si tratta di una riscrittura in napoletano e en travesti de “Le serve”, un testo del 1946, il primo che Genet ha scritto per il teatro. L’azione si svolge all’interno di una casa dove protagoniste sono le due donne di servizio, Solange e Claire, che giocano a recitare le parti di serva e padrona, alternandosi a interpretarle durante l’assenza di Madame, la reale proprietaria.

Fabio Brescia ha spiegato che la sua riscrittura “capovolge la consuetudine che vuole le due protagoniste talmente angeliche e prive di personalità da desiderare a qualunque costo di assumere quella della Signora, loro padrona. Genet avrebbe voluto che le due serve fossero interpretate da due giovani uomini, per rappresentare una femminilità senza la sua essenza. Io preferisco ispirarmi al fatto di cronaca che colpì tanto Genet da convincerlo a scrivere Les Bonnes: due sorelle in servizio presso una famiglia borghese, a causa di rimprovero, massacrarono madre e figlia sfigurandone i cadaveri e dormendo, poi, nei loro letti. E siccome ritengo che il cinismo sia in assoluto la mia cifra artistica, anche la Signora avrà quella grevità della voce e dell’atteggiamento, che la porterà ad essere l’iperbole di se stessa“.

Per info e prenotazioni: 3396666426, info@nuovoteatrosanita.it, www.nuovoteatrosanita.it. Il costo del biglietto è di 12 euro.