Renzi al Rione Sanità: “Sono vent’anni che vi prendono in giro!”

Si è tenuto ieri sera al Rione Sanità il comizio elettorale di Matteo Renzi tra applausi e contestazioni

Sembra quasi di assistere ad una replica del comizio di Beppe Grillo, che ha avuto luogo nella stessa piazza lo scorso 8 maggio, il discorso di Matteo Renzi ieri nel Quartiere Sanità. “Sono vent’anni che vi prendono in giro!“, “Non c’è futuro in Italia senza il Sud!“. Frasi che sono state già sentite e che ormai pochi ancora credono.

Pompei e Bagnoli protagoniste del comizio del Premier

Abbiamo fallito se Pompei fa notizia solo in occasione del crollo di altri muri e se a Bagnoli si continua a non far nulla!“. Temi scottanti per i napoletani che vedono il loro territorio sempre più abbandonato dalla istituzioni. Napoletani che, però, hanno accolto il Premier non solo con applausi ma anche con contestazioni, striscioni provocatori e pentole. Dai balconi dei palazzi che circondano la piazza si affacciano vari striscioni di protesta: “Dimostraci il cambiamento dell’Italia, abbassa gli stipendi dei parlamentari!“. Altri invece invocavano risposte per quanto riguarda i disabili e il diritto alle case per tutti.

Un testa a testa infinito

Renzi e Grillo si sfidano, Napoli è il luogo dello scontro. Tra comizi e hashtag, #ionovotoM5s per Renzi e #vinciamonoi per i 5 Stelle, i due si contendono i voti del Sud, che a quanto pare sono importantissimi per le prossime elezioni. A quale prezzo?