Remo Minopoli nuovo presidente della Mostra d’Oltremare

Negli ultimi giorni del 2019 la nomina di Remo Minopoli come presidente della Mostra d’Oltremare.

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ha firmato gli ultimi giorni del 2019 il decreto con cui nomina Remo Minopoli nuovo presidente del Consiglio di Amministrazione della societa’ “Mostra d’Oltremare S.p.A”. Lo ha reso noto il Comune.

“Ringrazio il sindaco de Magistris per l’incarico prestigioso che ha deciso di conferirmi, scegliendo attraverso me di puntare sulle giovani generazioni. Affrontero’ l’incarico con entusiasmo e con umilta’ portandolo avanti in un’ottica di ‘civil servant'”, ha affermato il neo presidente Minopoli, sottolineando che “d’intesa con l’amministrazione comunale e con il CdA metteremo in campo un’azione di cambiamento, partendo dal territorio e restituendo alla citta’ una struttura riconosciuta all’esterno quasi esclusivamente come ente fieristico. Credo invece che la Mostra sia molto di piu’. Bisognera’ creare relazioni sane con il territorio per far si’ che la Mostra diventi davvero di tutti. La direzione e’ quella di rilanciare una nuova risorsa disvelata alla citta’, i sessanta ettari di parco verde della Mostra, che con le sue bellezze (fontana dell’Esedra, aree archeologiche, padiglioni storici, verde monumentale) finalmente fruibili, potranno dare lustro alle tantissime iniziative da mettere in campo”.

Per Minopoli “la Mostra d’Oltremare puo’ diventare una risorsa per qualificare l’offerta turistica della citta’ con attivita’ mirate di promozione del suo patrimonio. Mi viene in mente lo spettacolo della fontana dell’Esedra, che nulla ha da invidiare a La Font ma’gica di Montjuïc, una delle principali attrazioni di Barcellona. Le critiche pretestuose di queste ore – conclude – sono francamente incomprensibili”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *