Reina

Reina al momento resta a scadenza. Incontro fra De Laurentiis e Quilón non c’è stato

Oggi doveva essere il giorno di Reina, il giorno in cui finalmente ci sarebbe stata la firma per il rinnovo, e invece sarà una giornata che si concluderà con un nulla di fatto. Quilón, arrivato ieri a Dimaro, oggi avrebbe dovuto incontrare il presidente De Laurentiis per chiarire finalmente la situazione contrattuale di Reina, e invece c’è stato solo un incontro con Giuntoli e consigliere delegato Chiavelli.

Dunque la situazione contrattuale di Pepe Reina resta invariata e resta un giocatore del Napoli in scadenza. Pare dunque che sarà questo il suo destino, a meno di eventuali ripensamenti nei prossimi giorni.

Reina portiere titolare al 100%

Nonostante il corteggiamento del Manchester City, pronto a sborsare 5 milioni di euro alla società partenopea, lo spagnolo non si muoverà da Napoli. La società di certo non lo venderà ora, quando sul mercato non ha alternative di livello, sopratutto dopo la scelta di Szczesny di andare alla Juve. Ne Reina vuole lasciare i suoi compagni dopo il patto scudetto fatto a fine stagione.

Il portiere titolare nella prossima stagione sarà dunque senza dubbio Reina, anche se resta a scadenza, cosa molto probabile. Ovviamente non escludiamo ripensamenti.

Karnezis, secondo di Reina

Nel frattempo il Napoli potrebbe decidere di portare all’ombra del Vesuvio il greco Karnezis, piazzandolo alle spalle di Reina. Il calciatore dell’Udinese sappiamo aver già detto si alla possibilità di fare il secondo dello spagnolo. Vedremo sei nei prossimi giorni questa trattativa si svilupperà.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *