Regionali, Nino Daniele supportato dalla sinistra

Regionali, Nino Daniele supportato dalla sinistra

Regionali: Nino Daniele, assessore alla Cultura del Comune di Napoli, sarà sostenuto dalla sinistra per la carica di Governatore

L’assessore alla Cultura del Comune di Napoli, Nino Daniele, è stato indicato per la candidatura alle regionali da Sel, Rifondazione, Altra Europa, Sim e Luigi de Magistris.

Supportato dallo schieramento di sinistra, l’assessore, non ha rilasciato dichiarazioni fino a questo momento. “No comment”, queste sono state, infatti, le uniche parole di Nino Daniele. Una sfida, quella della sinistra, lanciata al Partito democratico.

 

Nino Daniele, candidato governatore della sinistra

Siamo contrari alle primarie da sempre e quindi correremo autonomamente, se vuole il PD può sostenere il nostro candidato”. L’assessore alla Cultura del Comune di Napoli, potrebbe, effettivamente, ottenere un largo appoggio da parte del Partito democratico in cui ha militato per lungo tempo. Nino Daniele, vicepresidente della giunta regionale negli anni ’90, capogruppo dei Ds in Consiglio regionale e sindaco di Ercolano col Pd fino al 2010, da circa due anni si è avvicinato al sindaco di Napoli Luigi de Magistris entrando a far parte della giunta comunale partenopea di cui è assessore alla Cultura.

Per le elezioni regionali di maggio, quindi, i nomi sembrano essere stati svelati quasi tutti: per il centrodestra il governatore uscente, Stefano Caldoro; per il centrosinistra il nome sarà svelato dopo il primo marzo; per i grillini il candidato governatore è Valeria Ciarambino; come rappresentante della sinistra Nino Daniele, che dovrebbe dare risposta già nel fine settimana.

Leggi anche: Antonio Zequila possibile candidatura alle Regionali in Campania – De Magistris: “Per combattere Caldoro servono candidature di qualità”