Referendum trivelle: Napoli ultima in Campania per affluenza alle urne

Referendum trivelle: Napoli ultima in Campania per affluenza alle urne

A Napoli l’affluenza alle urne per il referendum trivelle è stats appena del 25,67% , con 193023 votanti. Al voto tutti i candidati a sindaco tranne Valente

A Napoli alle 23 di ieri l’affluenza alle urne per il referendum trivelle era appena del 25,67% , con 193023 votanti. Non si è raggiunto il quorum in tutta Italia e il capoluogo campano risulta quello con la partecipazione più bassa dell’intera regione.

 

Al referendum trivelle hanno votato tutti i candidati a sindaco tranne Valeria Valente

Secondo i dati del Ministero dell’Interno infatti, Avellino ha raggiunto il 29,81%, Benevento il 26,60%, Caserta il 24,53% e Salerno il 28,18%. A Napoli intanto tutti i candidati a sindaco, tranne la democrat Valeria Valente, hanno votato: dall’attuale Luigi de Magistris, all’imprenditore Gianni Lettieri, al pentastellato Matteo Brambilla.

La Campania si è classificata, anche a causa di questi dati, al penultimo posto, come percentuale di votanti al referendum sulle trivelle. Precisamente hanno votato il 26,13 per cento degli aventi diritto. Ultimo si è classificato il Trentino Alto Adige, con 25,16%. Terzultima regione, ma di poco (26,69%) è stata la Calabria.