Reddito di cittadinanza

Reddito di cittadinanza, il Sud batte il Nord: a Napoli una famiglia su cinque

I 9 miliardi stanziati si traducono in una media di 294 euro mensili a famiglia: meno della metà dei 780 euro indicati come obiettivo

Reddito di cittadinanza Napoli tra le città aventi diritto alla misura: in tutto il Mezzogiorno sono 34 le province in testa alla classifica dei potenziari beneficiari.

Reddito di cittadinanza Napoli | Ci sono 34 province del Sud e delle isole in testa alla classifica dei potenziali beneficiari del reddito di cittadinanza. A Crotone quasi una famiglia su tre ha un Isee sotto 9mila euro, cosi’ da rientrare nel perimetro della misura annunciata dal Governo. A Napoli, Palermo e Caltanissetta rientra una famiglia su cinque. A Bolzano invece ha i requisiti solo una famiglia su 40, a Belluno e Sondrio una su 30. Lo dimostra l’analisi del Sole 24 Ore del Lunedi’ sugli Isee ordinari presentati in Italia nel 2016 (ultimo dato disponibile) e monitorati dal ministero del Lavoro.

Potranno avere diritto al Reddito di Cittadinanza le famiglie con Isee fino a 9.360 euro

Secondo quando annunciato, potranno avere il reddito di cittadinanza le famiglie con un Isee fino a 9.360 euro annui. I valori dell’Isee sono storicamente piu’ bassi nel Mezzogiorno. Fatte 100, dunque le famiglie con i requisiti d’ammissione, 49 sono al Sud e nelle Isole, 19 al centro e 32 al Nord. Venendo al nodo risorse, se l’obiettivo e’ raggiungere i due milioni e mezzo di famiglie con i requisiti di Isee, i 9 miliardi stanziati si traducono in una media di 294 euro mensili a famiglia. Meno della meta’ dei 780 euro indicati come obiettivo e meno dei 305 euro che sono oggi il valore medio del reddito d’inclusione. Con la differenza che quest’ultimo va a una platea sei volte piu’ piccola, di 370mila famiglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *