Rapinatore seriale arrestato nel Napoletano: 13 rapine in 4 mesi

Rapinatore seriale arrestato nel Napoletano. Il 23enne aveva messo a segno 13 rapine in 4 mesi. La refurtiva ammonta a 20 smartphone ed a 2 mila 500 euro

Aveva messo a segno 13 rapine, scegliendo le proprie vittime nelle stazioni della Circumvesuviana, un rapinatore seriale arrestato dai Carabinieri. Giuliano Di Pierno, 23 anni, di Casalnuovo (Napoli) agiva da solo, armato di pistola o di coltello, e prendeva di mira studenti e pensionati.

 

Rapinatore seriale in manette, refurtiva: 20 smartphone e 2 mila 500 euro

Secondo quanto emerso dalle indagini dei militari il bottino delle rapine compiute, ai danni di 15 persone, ammonta a 20 smartphone ed a 2 mila 500 euro in contanti. Quasi sempre, Di Pierno agiva da solo. In un caso, aveva operato insieme ad un 18 enne di Casalnuovo, che è stato identificato. Il rapinatore seriale era già stato arrestato dai Carabinieri il 23 marzo ed il 2 febbraio. Da febbraio ad ieri aveva, però, messo a segno altri 11 colpi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *