Rapinatore di una baby-gang arrestato dalla polizia di Giugliano

Arrestato membro di una baby-gang di soli 16 anni. Il giovane, lo scorso novembre, a volto scoperto e armato di coltello, si rese responsabile di una rapina

Fa parte di un baby-gang, il 16enne arrestato dagli agenti del Commissariato di P.S. Giugliano Villaricca. Il giovane rapinatore, lo scorso mese di novembre, a volto scoperto ed armato di coltello, con due complici, si rese responsabile di una rapina, nei pressi dell’ospedale  in Giugliano in Campania, ai danni di un uomo. Le immediate indagini, condotte dai poliziotti all’indomani della rapina, hanno portato all’identificazione del minore, al cui attivo registra altri precedenti analoghi.

 

Arrestato membro di una baby-gang: misura cautelare in Istituto Minorile per il 16enne

Il G.I.P. della Procura della Repubblica, presso il Tribunale dei Minorenni, alla luce dell’attività investigativa svolta dagli agenti del Commissariato di P.S. Giugliano-Villaricca, ha emesso nei confronti del 16enne un’Ordinanza di misura cautelare in Istituto Penale Minorile. I poliziotti, stamane, hanno catturato il giovanissimo rapinatore, conducendolo al Centro di Prima Accoglienza dei Colli Aminei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *