Rapinato e ferito turista della Corea nel Napoletano: in manette due nordafricani

Rapinato e ferito turista della Corea nel Napoletano: in manette due nordafricani

Rapinato e ferito turista della Corea nel Napoletano: in manette due nordafricani di 20 e 17 anni. Lesioni per il turista guaribili in 15 giorni

Hanno ferito e rapinato un turista 27 enne della Corea del Nord a Napoli: per questo due nordafricani sono stati arrestati dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Napoli in collaborazione con soldati del Reggimento Cavalleggeri guide di Salerno. Si tratta di Elhari Mohammed, 20enne, marocchino, e di un suo complice e connazionale 17enne, entrambi residenti a Sarno (Salerno).

 

Rapinato e ferito turista a Napoli: contusioni e lesioni guaribili in 15 giorni

I due sono stati bloccati a piazza Garibaldi, all’esterno della stazione ferroviaria, subito dopo la rapina. Al turista coreano avevano sottratto denaro, un telefonino e oggetti personali causandogli contusioni e lesioni giudicate guaribili in 15 giorni dai medici del Loreto Mare. Il bottino è stato trovato addosso ai due arrestati e restituito alla vittima. Il 20enne è stato recluso a Poggioreale, mentre il minore nel centro di prima accoglienza sul viale Colli Aminei.