Rapina Monte Paschi Siena a Fuorigrotta: gli operai chiudono il “buco” scavato dai rapinatori

Una colata di cemento ha provveduto a “tappare” la breccia aperta dai rapinatori.

Dopo la rapina subita ieri dalla filiale del Monte dei Paschi di Siena a Fuorigrotta (clicca qui), con i rapinatori che si sono portati via ben 150.000 euro, oggi l’istituto di credito ha osservato una giornata di chiusura.

Si chiude il buco.

Nel pomeriggio sono iniziati i lavori per chiudere il buco attraverso il quale i rapinatori sono penetrati nella banca. Una betoniera, munita di un lungo braccio meccanico a cui era agganciato un tubo, versava il cemento direttamente nell’apertura. Bocche cucite da parte degli impiegati e dei commercianti della zona, che non hanno voluto commentare l’accaduto per paura di subire lo stesso trattamento.