Ragazza uccisa da auto pirata: in fuga l’uomo alla guida

Ragazza uccisa da auto pirata nel Napoletano mentre usciva da una discoteca. L’uomo alla guida della vettura non si è fermato e si è dato alla fuga

Una ragazza di 25 anni è stata investita ed uccisa all’alba da un’auto mentre attraversava la strada all’uscita da una discoteca a Sant’Antimo (Napoli). La giovane, di Gricignano d’Aversa (Caserta) è stata travolta – secondo la ricostruzione dei Carabinieri dei carabinieri da una Fiat Bravo nera. L’uomo alla guida non si è fermato e si è dato alla fuga. La ragazza è giunta morta all’ospedale di Aversa.

 

Ragazza uccisa da auto pirata: caccia al conducente

Indagini in corso dei carabinieri per identificare il conducente dell’auto pirata. La ragazza era in compagnia di alcuni amici, dopo essere uscita da una discoteca. I carabinieri, per le loro indagini, si stanno avvalendo del contributo delle telecamere di sorveglianza, sia quelle nella zona dove è morta la giovane, sia quelle che si trovano lungo il tragitto che presumibilmente ha compiuto l’auto dell’investitore.