bagnoli

Questione Bagnoli, il 20 gennaio nuova cabina di regia

Il prossimo 20 gennaio, questa volta a Roma, nuovo incontro e nuova cabina di regia per il futuro dell’area di Bagnoli. Sarà sempre assente de Magistris.

Il 13 gennaio c’è stata una prima riunione per la bonifica e rilancio dell’ex Italsider di Bagnoli, dove sono state ascoltate proposte e idee delle varie associazioni della città, istituzioni, imprenditori, sindacati, associazioni territoriali e comitati dei cittadini. Un incontrò avvenuto presso la Prefettura di Napoli, dove a non rispondere presente è stato il sindaco Luigi de Magistris, che volutamente ha scelto di non partecipare alla cabina di regia. Ora il secondo appuntamento è previsto per mercoledì 20 gennaio, ma a Roma. Anche qui però il primo cittadino della città di Napoli ha declinato l’invito.

Bagnoli: entro il 30 marzo invio del programma

E’ stata stabilità la data entro la quale il soggetto attuatore Invitalia dovrà presentare il programma di interventi su Bagnoli, il 30 marzo prossimo. I nodi da sciogliere sono ancora tanti, partendo dal problema della colmata, che secondo la legge deve essere rimossa. Qui però bisognerà attendere l’esito dei rilievi tecnici e scientifici che dovranno appurare l’impatto dell’inquinamento sui cittadini. Il Governo e Renzi sono tuttavia positivi, il premier ha infatti twittato: “Oggi a Napoli (13 gennaio ) è partita la bonifica di Bagnoli, dopo decenni. Già dall’estate 2016 restituiremo pezzi di spiaggia ai cittadini #lavoltabuona”.