Quel 104 con cui il Napoli può finalmente dimenticare Cavani …

Questa stagione, tra coppe e campionato, il Napoli ha messo a segno 104 goal eguagliando le marcature di Cavani nei tre anni in azzurro.

Tre anni di Cavani per uno di Napoli: Higuain e co. nella stagione 2013/2014 hanno fatto lo stesso numero di goal che Edinson Cavani, ora al Psg, ha fatto nei suoi 3 anni al Napoli, dal 2010 al 2013.

Il record dei goal segnati

Centoquattro pari, che  l’uruguaiano li ha fatti da solo, ma spalmati in tre stagioni tambureggianti, mentre il suo acclamato successore, ovvero Gonzalo Gerardo Higuain, ha totalizzato un bottino davvero storico, già di per sé unico col frantumare il muro dei 100 centri. Nessuna formazione nella storia del Napoli ha mai segnato così tanto.

A segno tredici calciatori

Capocannoniere della squadra è stato il bomber argentino che al suo primo anno in Italia ha realizzato 24 reti. Cavani ne aveva messe a segno ben 33 nel primo anno azzurro, ma giocava nel calcio italiano già da tempo, vista la sua precedente esperienza al Palermo.
Dopo Gonzalo 
si classificano Callejon (20), Mertens (13), Insigne (9), Pandev (8), Hamsik e Zapata (7), Dzemaili (6), Inler (4), e poi Albiol, Britos, Henrique e Jorginho a 

Le differenze tra Cavani e Higuain

Ha scelto di andarsene, come d’altronde era prevedibile, ma ha pur sempre segnato 104 reti in tre stagioni: 33 nella prima, poi ancora 33 e 38. Segnava quasi solo lui, e si improvvisava anche difensore. Higuain pure si prodiga per la squadra ma in modo diverso, facendo girare di più la palla, sfornando anche assist e non sbagliano poi al momento giusto le occasioni da puro centravanti. Cavani però nonostante diversi errori davanti alla porta è terzo nei marcatori azzurri di sempre i 115 goal di Maradona ( però in 7 stagioni) e i 108 di Sallustro ( addirittura in 11). Bisogna però anche considerare che ora si giocano molte più partite ufficiali rispetto ai decenni passati …