Qualità della vita: Napoli solo alla 96esima posizione

Ravenna prima, Agrigento ultima. Napoli, invece, solo al 96esimo posto della classifica sulla qualità della vita in Italia secondo il Sole 24 Ore

Tenore di vita, Affari e Lavoro, Servizi ambiente salute, Popolazione, Ordine pubblico e Tempo libero: questi gli articolati parametri secondo cui il Sole 24 Ore ha stilato la classifica sulla qualità della vita nelle province di tutta Italia. Nell’edizione 2014 della classifica, risulta che la città italiana più vivibile, sempre secondo questi capitoli d’indagine, è Ravenna, capolista per servizi, ambiente e salute mentre, invece, la maglia nera viene data ad Agrigento. E Napoli? Ebbene la nostra città è al 96esimo posto, ancora un po’ bassa, ma la sua posizione è migliorata rispetto agli altri anni in cui era al pari della provincia siciliana che ora risulta essere all’ultimo posto.

Le altre città italiane nella classifica sulla qualità della vita

La classifica sulla qualità della vita in Italia di quest’anno ha visto molte città scendere di posizioni e altre, invece, salire inaspettatamente: Milano scende e scala due posti arrivando ottava, Roma, invece, ne risale otto e occupa il 12esimo gradino. Il sud Italia arriva finalmente nella parte più alta della classifica grazie alla Sardegna grazie alle sue province Olbia-Tempio, Sassari e Nuoro, ma per il resto, il Mezzogiorno affolla le ultime posizioni dove prevalgono province siciliane, calabresi e pugliesi.

 Ecco la classifica completa del Sole 24 Ore sulla qualità della vita in Italia

qualità della vita

qualità della vita

qualità della vita

qualità della vita