Preso il boss Cuccaro, fra i cento latitanti più pericolosi

Preso il boss Cuccaro, fra i cento latitanti più pericolosi

In manette il boss Cuccaro, considerato fra i 100 latitanti più pericolosi d’Italia.

In manette uno fra i cento latitanti più pericolosi d’Italia, il boss Cuccaro, capo dell’omonimo clan che opera nella zona di Barra. L’uomo, di anni 49, è stato catturato dai carabinieri di Torre Annunziata, rintracciato dai militari dell’Arma a Latina. Il boss Cuccaro al momento dell’arresto era armato, ma non ha opposto resistenza.

Boss Cuccaro, ricercato da due anni

L’uomo era ricercato dal luglio del 2013, latitante dal novembre dello stesso anno. Ora il boss Cuccaro è in custodia cautelare per associazione per delinquere di tipo mafioso, omicidio, traffico di stupefacenti, contrabbando e altro ancora. Sempre quest’anno, inoltre, ad inizio dell’estate, è stato arrestato anche suo fratello, Luigi Cuccaro, latitante anche lui, nascosto nel quartiere Barra.