Presepe Napoli, ecco il pastore per il neo eletto presidente Usa Joe Biden

Ad ospitare la statuina quest’anno, realizzata dall’artigiano Genny Di Virgilio, non la tradizionale natività ma un presepe dove tutti i personaggi, ad esclusione della Sacra famiglia, portano la mascherina anticovid

Esordio sul presepe napoletano per il neo eletto presidente Usa Joe Biden che, come i suoi predecessori, è stato riprodotto in terracotta con la tradizionale tecnica utilizzata dai maestri artigiani di san Gregorio Armeno. Ad ospitare la statuina quest’anno, realizzata dall’artigiano Genny Di Virgilio, non la tradizionale natività ma un presepe dove tutti i personaggi, ad esclusione della Sacra famiglia, portano la mascherina anticovid.

”Il presepe, in passato come nel presente, rappresenta sempre è comunque scene di vita di ogni giorno ed è naturale che anche noi, nel realizzarlo, ci ispiriamo a quello che ci accade intorno. La pandemia, il coronavirus, che tra l’altro ci costringe anche a stare chiusi nei nostri laboratori senza avere contatti con il pubblico, non poteva non essere rappresentato come non poteva mancare quest’anno il nuovo presidente americano. Per quanto mi riguarda una delle poche notizie buone del 2020″.

I vicoli del centro storico sono infatti deserti e qui forse più di altrove in città si sente il peso dell’isolamento imposto dalla zona rossa.

“Mi auguro per dicembre di aprire e di poterlo esporre al pubblico con accanto la sua vice Kamala Harris che – anticipa Genny Di Virgilio – è già in lavorazione”. (ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *