Presentato il Piano d’Azione nazionale su impresa e diritti umani

L’Italia tra i primi Paesi ad attuare le linee guida del Piano d’Azione nazionale su impresa e diritti umani. Lo spiega Fabrizio Petri, presidente del Cidu

L’Italia è tra i primi Paesi ad attuare le linee guida del Piano d’Azione nazionale su impresa e diritti umani. A spiegarlo è Fabrizio Petri, presidente del Comitato interministeriale sui Diritti Umani (Cidu) che ha presentato il Piano d’Azione Nazionale su impresa e diritti umani (PAN) adottato dal Governo italiano in attuazione dei Principi Guida ONU su impresa e diritti umani del 2011, nel corso del workshop che si è svolto nella sede di Iriss-Cnr di Napoli, diretto da Alfonso Morvillo.

 

Piano d’Azione nazionale su impresa e diritti umani

Nel 2016 abbiamo approvato questo piano che rientra nel più ampio quadro di unire il settore privato nel grande percorso di diritti umani – ha affermato Petri, ministro plenipotenziarioCon il piano di azione si entra in una fase molto più attiva in cui le imprese, grandi, piccole e medie, sono invitate, perché è su base volontaria, a rispettare certi criteri dei diritti umani“. La presentazione è stata l’occasione per promuovere, per la prima volta nelle regioni dell’Italia meridionale, il Piano d’Azione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *