Premier Magazine: XXIII giornata

A cura di Andrea Cecere

Quest’anno la Premier si fa sempre più emozionante, in vetta si è verificato un cambio di capolista, infatti il City supera l’Arsenal, segue a ruota (parafrasando il ciclismo) il Chelsea.
La neo capolista mostra ancora tutta la propria forza demolendo il Tottenham per 5 a 1, in questa girandola di reti da segnalare il ritorno al gol dell’ex fiorentino Jovetic, l’unica brutta notizia per i Citizens è l’infortunio muscolare di Aguero che lo terrà lontano dal campo per un mese.
I Gunners non vanno oltre il pareggio contro il Southampton per 2 a 2, a segno per i Saints il neo juventino Osvaldo, l’Arsenal comunque continua a lottare su 3 fronti (Champions, campionato e coppa di lega), flash di mercato, i Gunners hanno ingaggiato Kallstrom in prestito dallo Spartak Mosca, scialbo pareggio infine del Chelsea vs West Ham per 0 a 0, per gli Hammers ha esordito l’ex Milan Nocerino.
Inseguono sempre il Liverpool che schianta l’Everton con un netto 4 a 0 con la premiata ditta Sturridge e Suarez che continua ad abbattere difese, il Newcastle che pareggia contro il Norwich per 0 a 0 ed infine lo United vince per 2 a 0 con l’esordio di Mata.
In zona retrocessione vittorie importanti per il Sunderland per 1 a 0 contro lo Stoke, con questo risultato i Black Cats sono per la prima volta fuori dalla zona Championship, e per lo Swansea per 2 a 0 contro il Fulham.
Concludono la giornata le vittorie del Palace per 1 a 0 contro l’Hull e con un pirotecnico 4 a 3 dell’Aston Villa contro il W.B.A.

Classifica per le prime posizioni
Manchester City 53, Arsenal 52, Chelsea 50, Liverpool 46, Tottenham 43
Le prime Quattro squadre in Champions League 2014/15
Tottenham in Europa League 2014/15

Classifica per le ultime posizioni
Sunderland 21, Fulham 19, Cardiff City 18, West Ham 18.
Le ultime tre squadre retrocedono in Championship 2014/15

Classifica marcatori

1. Luis Suarez 23 Liverpool
2 Sergio Agüero 15 Manchester City
3 Daniel Sturridge 13 Liverpool
4 Yaya Touré 12 Manchester City

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *