Premiazione ‘Napoli Design District 2011’ al Gambrinus

Premiazione Napoli Design District 2011 al Gambrinus

a cura di Adriano Cotugno e Francesca Galasso

Napoli Design District è l’iniziativa promossa dall’Associazione Culturale Interviù con l’Ordine degli Architetti, patrocinata da Enti ed Istituzioni locali, che tende a valorizzare le energie creative della città dentro la città, con particolare riferimento ai quartieri degradati. Come nel resto d’Europa l’arte e le progettualità più innovative arrivano, per prime, in aree spesso difficili delle metropoli e funzionano da volano per il loro sviluppo.

Fuori dai salotti buoni e dalle gallerie d’arte accreditate, NaDD tenta di creare le condizioni per cui sia possibile far conoscere le proprie idee, gli oggetti, i progetti, le intenzioni, le abilità collegandosi con leaziende, gli enti e le istituzioni pubbliche e private in Italia ed all’estero che operano nei rispettivi settori di interesse.

Il Premio NaDD è il primo passo per valorizzare le risorse creative e le abilità artigiane del territorio che meritano grande attenzione e, soprattutto, opportunità di collegamenti con il mondo della divulgazione di settore, della produzione e della distribuzione.

Lo spirito del Premio è quello di dare la possibilità ai partecipanti di confrontarsi producendo immagini di un oggetto da loro ideato e realizzato afferente alla categoria dei complementi di arredo: si tratta di una competizione che vuole premiare e valorizzare le energie creative della città di Napoli troppo spesso oggetto di una campagna denigratoria che, esaltandone gli aspetti negativi, finisce per offuscarne altri.

Ascoltiamo le interviste al consigliere dell’Ordine degli Architetti, arch. Antonella Palmieri, al presidente dell’associazione Interviù, arch. Gian Carlo Garzoni, alla vincitrice del primo premio, Mina De Nardo e a un bambino che ha partecipato, Romualdo Marrone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *